Il nome dell'azienda, KARN, roccia in celtico, è l'origine etimologica della parola Carnia, sede dello stabilimento produttivo. Lo stretto legame con il territorio è ribadito nel marchio, il fiore della vita, simbolo arcaico, onnipresente nelle regioni montane, reinterpretato esso incarna perfettamente lo spirito aziendale, che guarda al futuro ma senza scordare le tradizioni.
L'azienda nasce a Tolmezzo nel 1949 dall'intraprendenza di GioBatta Del Fabbro, che con i figli Dario e Tito mettono a frutto la meticolosità e l'intuizione caratteristica della gente di Carnia, creando prodotti innovativi e funzionali che presentavano con meravigliosi modellini in scala ridotta.
Oggi continua la tradizione, con l'obbiettivo di trovare il giusto equilibrio tra modernità e memoria.
KARN si propone alle persone che amano gli oggetti dalla forte carica emotiva, caratterizzati da un'elegante semplicità.
Oggetti in armonia tra l'essenzialità della funzione ed il piacere dei sensi, costruiti con materiali naturali, nude superfici dall'aspetto vellutato, che risvegliano il piacere di toccare, accarezzare, interagire.
Oggetti che con il lustro delle mani acquisiscono la pagina del tempo, diventando unici. Cose semplici, essenziali, all'apparenza rudi, ma sorprendentemente romantiche, come il luogo in cui sono prodotte, la Carnia crocevia di genti e stratificazione di culture, porta aperta ad inevitabili invazioni, che ha generato un popolo dalla scorza d'acciaio, ma dal grande cuore.
Realizzato da Bo.Di. www.delfabbro.org